Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Siringhe usate al parco Nesto: «Più controlli»

CAVALLINO. Caccia alle siringhe abbandonate dai tossicodipendenti: ronde dei genitori in questi giorni per liberare i parchi pubblici di Cavallino-Treporti dai pericolosi oggetti e ieri hanno fatto...

CAVALLINO. Caccia alle siringhe abbandonate dai tossicodipendenti: ronde dei genitori in questi giorni per liberare i parchi pubblici di Cavallino-Treporti dai pericolosi oggetti e ieri hanno fatto il punto con la sindaca Roberta Nesto. A chiede l’incontro sono state le dei due bimbi di 5 anni protagonisti del ritrovamento della siringa a Ca’’Savio che qualche giorno fa ha ferito uno dei due che per sicurezza ha poi dovuto affrontare la profilassi per le malattie trasmissibili. «Interverremo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAVALLINO. Caccia alle siringhe abbandonate dai tossicodipendenti: ronde dei genitori in questi giorni per liberare i parchi pubblici di Cavallino-Treporti dai pericolosi oggetti e ieri hanno fatto il punto con la sindaca Roberta Nesto. A chiede l’incontro sono state le dei due bimbi di 5 anni protagonisti del ritrovamento della siringa a Ca’’Savio che qualche giorno fa ha ferito uno dei due che per sicurezza ha poi dovuto affrontare la profilassi per le malattie trasmissibili. «Interverremo in tre modi», spiega la sindaco Nesto, «chiedendo sfalci più frequenti dei parchi pubblici comunali da parte della ditta addetta al verde pubblico in modo che le siringhe non rimangano celate in mezzo all’erba. Infine incaricando la vigilanza privata ingaggiata dal Comune a compiere sopralluoghi notturni nei parchi verificando la sicurezza, mentre la polizia locale farà gli stessi controlli durante il giorno». —

Francesco Macaluso .