Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Inchiesta Venice Forex dalla Croazia 14 querele contro il trader Gaiatto

PORTOGRUARO. Prende più consistenza nella vicina Croazia l’inchiesta parallela a qualla in corso a Pordenone sul caso della Venice Forex, società al centro di un buco da oltre 50 milioni di euro, per...

PORTOGRUARO. Prende più consistenza nella vicina Croazia l’inchiesta parallela a qualla in corso a Pordenone sul caso della Venice Forex, società al centro di un buco da oltre 50 milioni di euro, per il quale sono indagati il trader portogruarese Fabio Gaiatto e due suoi collaboratori, accusati di diversi capi d’accusa, tra cui appropriazione indebita e riciclaggio. In questi giorni sono state depositate 14 querele, da altrettanti risparmiatori traditi, alla Procura di Pola. Ieri pomeriggio ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PORTOGRUARO. Prende più consistenza nella vicina Croazia l’inchiesta parallela a qualla in corso a Pordenone sul caso della Venice Forex, società al centro di un buco da oltre 50 milioni di euro, per il quale sono indagati il trader portogruarese Fabio Gaiatto e due suoi collaboratori, accusati di diversi capi d’accusa, tra cui appropriazione indebita e riciclaggio. In questi giorni sono state depositate 14 querele, da altrettanti risparmiatori traditi, alla Procura di Pola. Ieri pomeriggio intanto, a Padova, si sono riuniti alcuni degli investitori che lamentano ammanchi importanti, 10 mila a 100 mila euro.

Seguirà un altro incontro la prossima settimana, per fare il punto della situazione e capire se, come aveva promesso di fronte al Procuratore di Pordenone Raffele Tito e al Pm titolare dell’inchiesta Monica Carraturo, Fabio Gaiatto abbia restituito parte del denaro sparito. Secondo i legali del trader, due collaboratori infedeli avrebbero fatto sparire i soldi. Tra coloro che aspettano di riavere indietro le somme investite ci sono anche un imprenditore di Concordia e un produttore vinicolo della zona doc Lison Pramaggiore. La Guardia di Finanza di Portogruaro ha ricostruito i movimenti della Venice Forex e delle altre società riconducibili a Gaiatto. I viaggi dei finanzieri in Slovenia e Croazia si sono intensificati, a caccia di documenti e di prove a carico degli indagati. Proprio per questo motivo negli ultimi giorni è stata avviata una delicata sessione di studio. L’impressione è che in tempi brevi si muoverà direttamente la Procura podenonese. La Venice Forex ha cambiato in questi mesi, sedi e nomi: ora è Venice Investment Group. L’ufficio clienti prima era a Capodistria, attualmente è a Nova Gorica. La sede operativa con i vari uffici si trova a Pola; mentre una succursale ha sede nella cittadina di Cacovec, nella Croazia del Nord, al confine con Slovenia e Ungheria. —

Rosario Padovano. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.