Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oggi la riunione sul futuro della cittadella sociosanitaria

CAVARZERE. Si parlerà del futuro della cittadella socio-sanitaria di Cavarzere nell’incontro organizzato oggi, alle ore 16 e 30, nella sala convegni di Palazzo Danielato. “Cittadella socio sanitaria:...

CAVARZERE. Si parlerà del futuro della cittadella socio-sanitaria di Cavarzere nell’incontro organizzato oggi, alle ore 16 e 30, nella sala convegni di Palazzo Danielato. “Cittadella socio sanitaria: Fine della sperimentazione quale futuro? ” è il titolo del convegno organizzato dalle segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil e dal Comune di Cavarzere, che dovrà disegnare gli scenari dei prossimi anni di una struttura importante per la collettività di Cavarzere e Cona. All’incontro parteci ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAVARZERE. Si parlerà del futuro della cittadella socio-sanitaria di Cavarzere nell’incontro organizzato oggi, alle ore 16 e 30, nella sala convegni di Palazzo Danielato. “Cittadella socio sanitaria: Fine della sperimentazione quale futuro? ” è il titolo del convegno organizzato dalle segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil e dal Comune di Cavarzere, che dovrà disegnare gli scenari dei prossimi anni di una struttura importante per la collettività di Cavarzere e Cona. All’incontro parteciperà il direttore generale della Ulss 3 “Serenissima” , Giuseppe Dal Ben, assieme al direttore amministrativo dell’azienda sanitaria, Fabio Perina ed al direttore dei servizi sociali del distretto di Chioggia e Cavarzere, Riccardo Ranzato. A rappresentare i due comuni limitrofi e per certi versi, nel territorio, piuttosto simili tra loro, il sindaco di Cavarzere, Henri Tommasi ed il sindaco di Cona, Alberto Panfilio. All’incontro, aperto al pubblico, sono chiamate a partecipare le associazioni di categoria, ma anche le forze politiche e i cittadini

Daniele Zennaro