Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«Nuova legge e finanziamenti per sostenere le Pro Loco»

NOALE. «Serve una nuova legge sulle manifestazioni temporanee, ma non possiamo dare l’idea che cerchiamo di sfuggire alle responsabilità: la sicurezza è prioritaria». A parlare è Enrico Scotton,...

NOALE. «Serve una nuova legge sulle manifestazioni temporanee, ma non possiamo dare l’idea che cerchiamo di sfuggire alle responsabilità: la sicurezza è prioritaria». A parlare è Enrico Scotton, presidente della Pro Loco di Noale, presente domenica al meeting regionale delle Pro Loco di Quarto d'Altino, che ha fatto il punto sulle circolari che impediscono ai volontari di fare il loro servizio. «A Noale», spiega, «ci siamo subito adeguati, formando 20 volontari per manifestazioni a rischio ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

NOALE. «Serve una nuova legge sulle manifestazioni temporanee, ma non possiamo dare l’idea che cerchiamo di sfuggire alle responsabilità: la sicurezza è prioritaria». A parlare è Enrico Scotton, presidente della Pro Loco di Noale, presente domenica al meeting regionale delle Pro Loco di Quarto d'Altino, che ha fatto il punto sulle circolari che impediscono ai volontari di fare il loro servizio. «A Noale», spiega, «ci siamo subito adeguati, formando 20 volontari per manifestazioni a rischio alto. Il tema vero è che uno dei mondi più importanti del volontariato deve essere sostenuto con risorse, e non solo parole, e con chi è pagato per gestire l’ordine pubblico, prima di tutti la polizia locale. I sindaci devono capire che senza di noi i paesi diventano più poveri. Devono metterci risorse. Le Prefetture devono assicurarci la presenza delle forze di polizia. Perché agli stadi sì e alle nostre manifestazioni no? Anche la Regione deve mettere più risorse per le Pro Loco, i soldi si trovano. Basta fare delle scelte e non inventarsi nuove iniziative ma sostenere quelle che ci sono». Riflette Scotton: «Sono preoccupato perché nel contratto di governo tra Lega e 5 Stelle non si trova la parola “volontariato”». E sull’assessore regionale Caner: «Da lui solo parole. In un anno che cosa è stato fatto per sistemare le cose?». (m.a.)