Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Jihadisti a Rialto, quattro anni e otto mesi la richiesta del pm

Quattro anni e otto mesi per ciascun imputato è la pena richiesta dal pm Francesca Crupi a carico dei tre kosovari accusati di aver progettato un attentato sul ponte di Rialto.

MESTRE. Quattro anni e otto mesi per ciascun imputato è la pena richiesta dal pm Francesca Crupi a carico dei tre kosovari accusati di aver progettato un attentato sul ponte di Rialto.

In aula bunker a Mestre si sta svolgendo l’udienza preliminare a carico di Arjan Babaj, Fisnik Bekaj e Dake Haziraj, accusati dalla Procura antiterrorismo di associazione con finalità di terrorismo internazionale. I tre hanno scelto di essere giudicati con rito abbreviato e quindi beneficeranno dello sconto di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MESTRE. Quattro anni e otto mesi per ciascun imputato è la pena richiesta dal pm Francesca Crupi a carico dei tre kosovari accusati di aver progettato un attentato sul ponte di Rialto.

In aula bunker a Mestre si sta svolgendo l’udienza preliminare a carico di Arjan Babaj, Fisnik Bekaj e Dake Haziraj, accusati dalla Procura antiterrorismo di associazione con finalità di terrorismo internazionale. I tre hanno scelto di essere giudicati con rito abbreviato e quindi beneficeranno dello sconto di un terzo della pena. L’udienza si è aperta con le dichiarazioni degli imputati. Nel pomeriggio sono in programma le arringhe dei difensori. La sentenza è prevista per domani.