Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Costituzione, per conoscerla si va al M9

Fino al 2 maggio i cittadini possono entrare nel chiostro per conoscere la nostra Carta Costituzione. E possono anche ricevere una copia con la loro firma

MESTRE. “Il Viaggio della Costituzione” arriva a Venezia: la mostra itinerante che celebra il settantesimo compleanno della Carta Costituzionale è ospitata da ieri, lunedì, presso il chiostro di M9 di Mestre, in via Poerio. Mostra aperta fino al 2 maggio. Il progetto è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e coordinato dalla Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale.

Dodici tappe ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MESTRE. “Il Viaggio della Costituzione” arriva a Venezia: la mostra itinerante che celebra il settantesimo compleanno della Carta Costituzionale è ospitata da ieri, lunedì, presso il chiostro di M9 di Mestre, in via Poerio. Mostra aperta fino al 2 maggio. Il progetto è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e coordinato dalla Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale.

Dodici tappe per dodici città: a ciascuna delle città è associato uno dei primi dodici articoli, recanti i principi fondamentali, e il tema cardine ad esso ispirato. Lo scopo è quello di promuovere un confronto utile a guidare studenti e cittadini nella comprensione del valore storico e culturale della Carta Costituzionale. La tappa di Venezia, l’ottava, è dedicata all’articolo 8 della Costituzione – “Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l'ordinamento giuridico italiano. I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze.” – e introduce un’occasione di dialogo sul tema delle “Confessioni religiose”.

La mostra itinerante sulla Costituzione, a ingresso libero, è arricchita da approfondimenti grafici e multimediali: filmati storici, frasi celebri di personaggi chiave, commenti audio ai 12 articoli fondamentali affidati alle parole di Roberto Benigni. Al termine del percorso, i visitatori potranno rinnovare la propria adesione alla Carta Costituzionale con un atto simbolico: l’apposizione di una firma “virtuale” accanto a quella dei Padri Costituenti, firmando su appositi Ipad e ricevendo via mail la copia da loro firmata.

A Venezia la mostra sarà visitabile, fino al 2 maggio, dalle 10 alle 19, tutti i giorni.

Il tema “Confessioni religiose”, associato a questa ottava tappa, sarà approfondito il 2 maggio, alle ore 12, presso le Sale Appollinee del Teatro La Fenice, all’interno dell’incontro dei “Dialoghi sulla Costituzione a cura di Editori Laterza. Poi la mostra proseguirà a  Firenze, Trieste, Assisi e Reggio Emilia.