Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pramaggiore incidente sul lavoro: due feriti gravi

I soccorsi

Il tetto della Csa Stampi non ha retto e i due uomini sono caduti a terra , dopo un volo di 4 metri

 PRAMAGGIORE.  Due operai sono rimasti gravemente feriti in un incidente sul lavoro avvenuto alle 11 alla Csa Stampi di via Pacinotti nella zona industriale di Blessaglia.

I due uomini  stavano lavorando su un tetto, che non ha retto il loro peso, facendoli precipitare a terra, dopo un volo di quasi 4 metri. Coscienti, hanno subito numerose fratture e traumi.

Una vera e propria tragedia sfiorata a Blessaglia.

Il buco sul tetto, che ha prov ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

 PRAMAGGIORE.  Due operai sono rimasti gravemente feriti in un incidente sul lavoro avvenuto alle 11 alla Csa Stampi di via Pacinotti nella zona industriale di Blessaglia.

I due uomini  stavano lavorando su un tetto, che non ha retto il loro peso, facendoli precipitare a terra, dopo un volo di quasi 4 metri. Coscienti, hanno subito numerose fratture e traumi.

Una vera e propria tragedia sfiorata a Blessaglia.

Il buco sul tetto, che ha provocato la caduta dei due operai

I due artigiani esterni alla ditta - che secondo lo Spisal e i carabinieri non erano dotati dei necessari e opportuni accorgimenti per la loro sicurezza - sono caduti a terra dopo un volo di 4 metri, provocato dallo sfondamento del tetto in eternit del capannone principale dell'azienda. Il ferito più grave è D.A.M., 37 anni, residente a Cordenons, nel circondario di Pordenone: è stato ricoverato in prognosi riservata all'ospedale dell'Angelo Mestre per le fratture di bacino, gomito, costole e vertebre: nel pomeriggio è stato dichiarato fuori pericolo di vita.

Il ferito più lieve, C.A., 61 anni da Caorle se l'è cavata con la frattura del femore.

Subito dopo l'incidente è atterrato in zona l’elisoccorso provenienti dall'ospedale di  Treviso, che ha trasportato il ferito più grave al Ca' Foncello, mentre il collega 61enne è stato ricoverato all'ospedaleAngelo di Mestre.

Sul posto anche i carabinieri di Annone Veneto. Fiato sospeso e attività interrotte in gran parte delle aziende per seguire l’evolversi della situazione.