Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Triestina chiusa per un incidente disagi e lunghe code

PORTOGRUARO. È rimasta chiusa più di due ore la Triestina ieri pomeriggio, dalle 16.30, all’altezza del chilometro 57 a Mazzolada, per un grave incidente stradale che ha visto coinvolti un mezzo...

PORTOGRUARO. È rimasta chiusa più di due ore la Triestina ieri pomeriggio, dalle 16.30, all’altezza del chilometro 57 a Mazzolada, per un grave incidente stradale che ha visto coinvolti un mezzo pesante adibito al trasporto di bombole e una Mercedes alla cui guida c’era F.A., nato a Meolo il 25 gennaio 1939, residente a Pordenone L’uomo è rimasto ferito. L’esame Tac, cui si è sottoposto all’ospedale di Portogruaro, avrebbe però escluso fratture.

Secondo i primi accertamenti la Mercedes sarebbe sbucata da una laterale, ma l’automobilista avrebbe perso il controllo del mezzo, scontrandosi violentemente con il camion carico di bombole del gas. Dopo l’impatto la vettura è carambolata nel fosso. Per liberare il guidatore ferito sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Portogruaro, che poi hanno affidato l’anziano automobilista alle cure del Suem 118. Nel frattempo la Triestina è stata chiusa al traffico, una necessità che ha creato notevoli ripercussioni. Tutte le auto dirette a Portogruaro o San Donà hanno utilizzato la Triestina Bassa. I disagi sono terminati poco dopo le 18.30 con la riapertura parziale della strada statale.

Rosario Padovano