Quotidiani locali

PER LE GARE DI SABATO E DOMENICA 

Minuto di silenzio su tutti i campi

Lo ha deciso la Figc del Veneto per ricordare il giovane portiere

VIGONOVO. Un minuto di silenzio su tutti i campi dei dilettanti, sia prime squadre che giovanili di calcio del Veneto. Lo ha stabilito, per le gare di sabato e domenica prossimi, il Comitato regionale veneto per ricordare di Hamza Briniss, promettente portiere degli allievi del Saonara Villlatora.

Hamza era un valido portiere e aveva giocato quasi sempre in quel ruolo da quando aveva cominciato a calcare i campi di calcio con la formazione dei pulcini una decina di anni fa. A raccontare la sua militanza nel Villatora Saonara è il segretario della società padovana Sergio Frasson .

«Hamza giocava con noi da circa 4 anni», spiega Frasson, «e proveniva dalle giovanili di Sant’Angelo di Piove. Era un ottimo portiere della squadra degli allievi e, con noi e i suoi compagni, si era sempre trovato bene. La scomparsa di Hamza ci addolora molto e ci sconvolge. Abbiamo già portato le condoglianze alla famiglia in lutto. Siamo pronti a partecipare alla cerimonia funebre, se si terrà in Italia, con i colori della nostra squadra».

Oltre al minuto di silenzio, deciso dalla Figc, tutte le squadre del Villatora Saonara scenderanno in campo con il lutto al braccio.

Un ricordo di un ragazzo splendido arriva

anche dal dirigente della Vigononese Bruno Vania . «Conosco il papà di Hamza e anche il giovane», «quando ho saputo della tragedia sono corso a casa loro per porgere loro le condoglianze. Ci saremo anche noi se sarà deciso di fare una cerimonia di ricordo in Italia». (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro