Quotidiani locali

Laguna magica: Venezia, le isole e la neve

Il fotografo Claudio Vianello ha voluto regalare ai nostri lettori le immagini di 24 ore perso in un ambiente incantato

La Venezia magica di Claudio Vianello Una giornata intera perso tra la magia di Venezia imbiancata dalla neve. Passata la "sbornia" delle immagini pubblicate dai turisti sui social, il fotografo Claudio Vianello ha voluto regalare ai nostri lettori queste immagini. (foto Claudio Vianello)
VENEZIA. «Quando ho visto i primi fiocchi mi sono preparato con cura. Volevo passare 24 ore in un posto incantato: sono tornato bambino».
 
Claudio Vianello è un fotografo appassionato. I lettori della Nuova lo conoscono bene per la sua bravura durante le giornate di “stravedamento” quando cioè le Dolomiti sembrano attaccate alla laguna quasi a voler incorniciare Venezia. Lui allora, senza usare alcuna “postproduzione”, con il solo tele, crea immagini fantastiche.

leggi anche:

com

Niente trucchi, la bellezza di Venezia al naturale

I due fotografi Claudio Vianello e Marco Contessa hanno accettato la sfida: ecco le foto dello "stravedamento", il fenomeno ottico che sembra avvicinare le Dolomiti alla Serenissima. E per dimostrare che non c'è ritocco hanno fotografato anche le loro macchine fotografiche mentre riprendevano la città più bella del mondo

Con la neve si è lasciato guidare per calli, campielli e isola, dal centro storico a Burano e Torcello. 
Ne è valsa la pena!
©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro