Quotidiani locali

cavallino 

Corso di arabo per migliorare l’integrazione

CAVALLINO. Per integrare le comunità straniere ed i richiedenti asilo presenti a Cavallino-Treporti bisogna prima di tutto favorire la comunicazione linguistica. L’amministrazione comunale di recente...

CAVALLINO. Per integrare le comunità straniere ed i richiedenti asilo presenti a Cavallino-Treporti bisogna prima di tutto favorire la comunicazione linguistica. L’amministrazione comunale di recente si è impegnata su questo fronte con almeno due iniziative. La prima è consistita nel mettere a disposizione a titolo gratuito per tutto il 2018 alcune sale comunali necessarie a garantire lo svolgimento, a cura della Cooperativa Tempus e in collaborazione con la Prefettura, dei corsi di lingua italiana per i richiedenti asilo ospitati dalla struttura di accoglienza di Ca’ Savio. La seconda iniziativa consiste invece nel fare il percorso inverso, offrendo invece ai cittadini una possibilità di apertura linguistica verso i paesi arabi mandando i residenti a Cavallino-Treporti a lezione di arabo.

L’iniziativa, promossa per il secondo anno consecutivo dall’associazione

Frukto Saltato con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Istituto comprensivo Daniele Manin, consiste in un corso, per bambini e adulti, che consentirà di acquisire le basi della lingua araba, oltre che della lingua inglese.

Francesco Macaluso

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro