Quotidiani locali

portogruaro 

Deiezioni canine scatta la protesta

PORTOGRUARO. Via Camucina, a ridosso del centro storico, è stata interessata negli ultimi giorni da una protesta messa in atto da uno sconosciuto, stanco di dover effettuare degli slalom all’Alberto...

PORTOGRUARO. Via Camucina, a ridosso del centro storico, è stata interessata negli ultimi giorni da una protesta messa in atto da uno sconosciuto, stanco di dover effettuare degli slalom all’Alberto Tomba destreggiandosi durante le camminate tra le deiezioni dei cani non raccolte dai loro padroni. Agli alberi della via, accanto all’omonima roggia, sono stati affissi cartelli che pubblicizzavano un gioco, chiamato “salta la m...”. La forma di protesta, resa evidente per sensibilizzare la cittadinanza del problema, ha fatto il giro del web e non solo.

Deiezioni canine negli ultimi tempi compaiono purtroppo anche sotto i portici di Portogruaro, in uno scenario che non dovrebbe essere intaccato da queste vergogne. Anche nella città del Lemene come in tutti i Comuni esiste un’ordinanza a tutela del decoro che punisce severamente, con

una sanzione pecuniaria, quei padroni che si dimenticano, o peggio fanno finta di dimenticarsi, di adoperare gli appositi sacchetti. Lo stesso sindaco Senatore, in una lettera pubblica di poche settimane fa, si era raccomandata di pulire le strade dai bisogni dei cani. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro