Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

A Portogruaro il raduno degli autieri

PORTOGRUARO. Veneto orientale, patria dei raduni nazionali delle associazioni armate in congedo. Dopo l’assegnazione del raduno nazionale dei Lagunari nel 2019, la città del Lemene ha ottenuto il...

PORTOGRUARO. Veneto orientale, patria dei raduni nazionali delle associazioni armate in congedo. Dopo l’assegnazione del raduno nazionale dei Lagunari nel 2019, la città del Lemene ha ottenuto il permesso di ospitare il raduno nazionale degli Autieri, i soldati addetti alla guida degli autoveicoli per il trasporto di uomini e materiali. La grande manifestazione verrà ospitata la settimana doppo l’edizione 2018 di “Terre dei Dogi in festa”. Almeno 3.000 autieri provenienti da tutta Italia in ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PORTOGRUARO. Veneto orientale, patria dei raduni nazionali delle associazioni armate in congedo. Dopo l’assegnazione del raduno nazionale dei Lagunari nel 2019, la città del Lemene ha ottenuto il permesso di ospitare il raduno nazionale degli Autieri, i soldati addetti alla guida degli autoveicoli per il trasporto di uomini e materiali. La grande manifestazione verrà ospitata la settimana doppo l’edizione 2018 di “Terre dei Dogi in festa”. Almeno 3.000 autieri provenienti da tutta Italia invaderà Portogruaro e il litorale dal 25 al 27 maggio. È felicissimo il presidente degli Autieri, Vittorio Battiston. «Questo risultato è stato possibile grazie all’intervento della nostra sezione e alla collaborazione del Comune di Portogruaro che da sempre ha supportato la nostra candidatura», dice Battiston, «faremo conoscere Portogruaro in tutta Italia». La settimana prima ci sarà il Raduno nazionale dei Bersaglieri nella vicina San Donà con risvolti positivi, in termini di presenze, anche a Portogruaro e dintorni. «Per fine maggio», conclude Battiston, «gli alberghi di Portogruaro saranno tutti pieni. Gli ospiti ripiegheranno sul litorale e abbiamo già contatti con le strutture ricettive di Bibione, Caorle, Concordia e San Stino. Permetteremo agli autieri di conoscere il nostro territorio». Allo studio degli organizzatori anche tour gastronomici nelle cantine di Annone, Pramaggiore e Lison. La sfilata di domenica 27 maggio si snoderà lungo le vie del centro storico. Al via le riunioni organizzative.

Rosario Padovano