Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Mdp: «Ordine del giorno a sostegno delle maestre»

MIRA. I consiglieri comunali di “Articolo1 Mdp” Albino Pesce e Luciana Bobbo hanno depositato un ordine del giorno sul negato accesso alla graduatoria da parte degli insegnati diplomati magistrali,...

MIRA. I consiglieri comunali di “Articolo1 Mdp” Albino Pesce e Luciana Bobbo hanno depositato un ordine del giorno sul negato accesso alla graduatoria da parte degli insegnati diplomati magistrali, con lo scopo di affrontare il problema in Consiglio Comunale, visto che il problema interessa anche insegnati delle scuole miresi.

Maestre che lo scorso sabato hanno fatto sciopero e con loro hanno solidarizzato anche centinaia di genitori che hanno lasciato a casa i bimbi.

Proteste analoghe ci sono state a Camponogara e a Oriago. «La sentenza del Consiglio di Stato», dice Pesce, «nega l’inserimento nella graduatoria ad esaurimento ai docenti in possesso di diploma magistrale. La sentenza definisce che il diploma magistrale conseguito prima del 2002 non ha valore abilitante ma consente solo la partecipazione ai corsi abilitanti».

Da qui la richiesta al sindaco Marco Dori e alla giunta «di farsi carico in tutte le sedi istituzionali affinché si trovi una soluzione che tuteli i lavoratori, gli allievi, le famiglie». (a. ab.)