Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Si barrica nella casa occupata abusivamente. Denunciato

JESOLO. Si barrica in una casa occupata abusivamente, denunciato dalla polizia locale. Una pattuglia della polizia locale è intervenuta in un’abitazione estiva in via Belgio, dove era stata notata...

JESOLO. Si barrica in una casa occupata abusivamente, denunciato dalla polizia locale. Una pattuglia della polizia locale è intervenuta in un’abitazione estiva in via Belgio, dove era stata notata una persona intrufolarsi. Assieme al proprietario, gli agenti sono entrati nell’abitazione accertando che l’uomo era dentro dopo aver forzato una porta finestra laterale. Questi ha minacciato gli agenti e opposto resistenza fino a quando sono riusciti a bloccarlo e trasportarlo negli uffici del comando per l’identificazione. Si tratta di un tunisino di 34 anni, sprovvisto di documenti e senza fissa dimora. Risultava inoltre avere precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e rapina. Il 34enne è stato denunciato a piede libero per resistenza e minacce a pubblico ufficiale, per violazione di domicilio e danneggiamento di proprietà privata. Nella serata di domenica, invece, durante i normali servizi di controllo, la polizia locale ha fermato un automobilista residente a Ceggia che guidava con un tasso alcolico pari a 1, 89 g/l. Gli è stata ritirata immediatamente la patente, quindi sequestrata l’auto, una Volkswagen Touareg, ed è stato infine denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza per l’ipotesi più grave. (g. ca.)