Quotidiani locali

Fantomatiche associazioni raggirano ancora gli anziani

ORIAGO. Arrivano segnalazioni di raggiri ai danni di anziani e malcapitati a Oriago, ma anche a Calcroci di Camponogara e Lughetto di Campagna Lupia.In questi giorni a Oriago in via Valsugana e in...

ORIAGO. Arrivano segnalazioni di raggiri ai danni di anziani e malcapitati a Oriago, ma anche a Calcroci di Camponogara e Lughetto di Campagna Lupia.

In questi giorni a Oriago in via Valsugana e in via Sabbiona e laterali, si sono presentati alle famiglie alcune persone che hanno spiegato di essere dei volontari di associazioni benefiche raccattando qua e là soldi impietosendo chi apriva la porta. Si tratta, però, con ogni probabilità, di veri e propri imbroglioni che utilizzano il buon cuore delle persone, per farsi i propri affari.

Stesse situazioni in via Nuova a Calcroci, in via Marzabotto a Lughetto. «Le associazioni benefiche», spiega per Federconsumatori della Riviera del Brenta e del Miranese il referente Alfeo Babato, «non raccolgono quasi mai fondi in aiuto di progetti o scopi umanitari, andando casa per casa, ma hanno dei

propri punti di raccolta dei fondi in occasioni di manifestazioni pubbliche o all’interno dii comuni ed edifici pubblici o nelle strade con gazebo ed iniziative ad hoc. L’invito è perciò quello di chiamare vigili o carabinieri quando ci si trova a questi truffatori». (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro