Quotidiani locali

Scontro mortale a San Stino di Livenza

Apecar contro una macchina, muore il conducente di quest'ultima: un barbiere in pensione

SAN STINO. Drammatico incidente stradale questa mattina (domenica 18 febbraio) alle 9.30 ancora una volta al semaforo di via Zoccat sul ponte del Livenza lungo la Triestina.

In uno scontro tra un’Audi e una Apecar ha perso la vita il conducente del mezzo a tre ruote, Italo Buscato di 79 anni, barbiere in pensione di San Giorgio di Livenza, nella vicina Caorle. La morte è sopraggiunta all’istante. Illeso il conducente della vettura, un uomo di 56 anni residente a Pradipozzo di Portogruaro.

L’incidente è stato provocato da una mancata precedenza. Buscato viveva da solo. In autunno allo stesso incrocio semaforico morì una giovane mamma di Pramaggiore che difese il suo bambino salvandolo dall’urto. In questi mesi poco è stato fatto per mettere in sicurezza l’incrocio.

Buscato è la terza vittima della strada in 4 giorni nel Veneto orientale. Sempre sulla Triestina, a Lison, in un frontale avevano perso la vita i coniugi di Concordia Sante Dazzan e Luisa Vianello.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro