Quotidiani locali

Sottopasso pedonale chiuso per le verifiche sismiche

Quarto. Previsto un senso unico alternato tra via Marconi e viale Kennedy Possibili disagi al traffico dal 19 al 23 febbraio. Treni sostituiti da autobus

QUARTO D’ALTINO. Lavori di verifica sismica al sottopasso ferroviario di via Marconi, la prossima settimana saranno possibili disagi al traffico in corrispondenza di uno dei punti nevralgici della viabilità di Quarto d’Altino. È previsto un senso unico alternato nella corsia di marcia che rimarrà aperta, inoltre sarà chiuso l’adiacente sottopasso ciclopedonale. Rete Ferroviaria Italiana, attraverso una ditta specializzata, la Geotec di Campobasso, sta eseguendo una serie di lavori di verifica strutturale e sismica ai manufatti ferroviari della linea Venezia-Trieste.

Nei giorni scorsi è toccato al ponte ferroviario sul Piave a San Donà. La prossima settimana, salvo slittamenti dell’ultima ora, per esempio causa condizioni meteo, toccherà al sottopasso ferroviario in corrispondenza dell’incrocio tra via Marconi e viale Kennedy. In municipio è già giunta la richiesta per l’autorizzazione ai lavori, che comporteranno modifiche alla viabilità. La polizia locale ha quindi emesso la relativa ordinanza, consultabile sull’albo pretorio. Nel dettaglio, il periodo interessato sarà da lunedì, 19 febbraio, fino a venerdì 23, o comunque fino al termine dei lavori, che non è escluso si possano concludere anche prima. In questi giorni, dalle 8 alle 16, sarà chiusa al transito la corsia di marcia in direzione sud di via Marconi.

Sarà chiusa, inoltre, l’adiacente pista ciclopedonale, in corrispondenza del sottopassaggio ferroviario. Durante l’esecuzione dei lavori, come previsto dall’ordinanza, verrà anche disattivato il semaforo e la circolazione, all’intersezione tra via Marconi e viale Kennedy, sarà assicurata tramite un senso unico alternato regolato da movieri. Vista l’importanza di quel nodo viario, inevitabilmente si creerà qualche disagio. La linea ferroviaria Venezia-Trieste è interessata in queste settimane anche da una serie di lavori di potenziamento, che vengono eseguiti in orario notturno.

Fino al 3 marzo, dunque, in alcuni giorni sono previsti ritardi e sostituzioni con autobus degli ultimi treni a tarda sera e dei primi del mattino. Si tratta, in particolare, dei Regionali 20161 (partenza da Venezia alle 23.11 per Portogruaro), 20105 (partenza da Venezia

alle 0. 20 per Portogruaro) e 20100 (partenza da Portogruaro alle 4. 13 per Venezia). Il dettaglio dei giorni e dei provvedimenti previsti è consultabile sul sito di Trenitalia oppure tramite gli avvisi informativi affissi nelle stazioni della tratta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro