Quotidiani locali

la festa in terraferma  

In diecimila a Zelarino, traffico paralizzato

Un successo la sfilata dei carri allegorici: disagi nell’area dei centri commerciali   

Da un lato una grande festa per quasi diecimila persone, dall’altro gli ingorghi con lunghe code di auto tra i centri commerciali, l’ospedale e il cavalcavia per Trivignano. Nulla di nuovo, anche quest’anno, non essendoci alternative al blocco del traffico pomeridiano lungo via Castellana, tra il centro polo e via Scaramuzza.

In centro a Zelarino è stata invece grande festa, con la tradizionale sfilata dei carri allegorici che ha caratterizzato la 51ª edizione del Carnevale dei Ragazzi, organizzato dal locale comitato festeggiamenti in collaborazione con Comune e Municipalità. Dalle 15 sono stati protagonisti dodici carri e tre gruppi a piedi, coinvolgendo in tutto 900 figuranti. Dai carri giunti da Martellago e Cappella di Scorzé, fino a quelli da Quinto di Treviso, Quarto d’Altino e Bagnoli di Sopra.

Tra il tema di Pinocchio e quello del film Cars ce n’è stato per tutti i gusti, con due ali di folla a seguire a bordo strada il passaggio della sfilata tra lanci di coriandoli, stelle filanti e la musica a tutto volume. Sui carri c’erano ballerini ma anche tantissimi studenti coinvolti in questa iniziativa. Un successo di pubblico grazie al bel tempo che ha favorito le presenze.

Il Comune ha garantito con le forze dell’ordine e gli autobus Actv i blocchi alle due estremità della strada per evitare intrusioni di malintenzionati con auto o furgoni. Una festa cui si sono uniti il sindaco Luigi Brugnaro e gli assessori Paola Mar, oltretutto entrambi di casa a Zelarino, e

il collega Giorgio D’Este.

Una festa per i più giovani tra frittelle a galani a volontà, una ricca lotteria con premi di ogni genere, e persone che hanno seguito la sfilata dei carri allegorici anche restando affacciati alle finestre di casa.

Simone Bianchi

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro