Quotidiani locali

punta sabbioni 

Bus turistici per il Carnevale incassati oltre 120 mila euro

PUNTA SABBIONI. Circa 700 conducenti di bus turistici, per un totale di 120.000 euro di introiti per le casse comunali e della partecipata Ct Servizi, hanno acquistato il lasciapassare per la Ztl di...

PUNTA SABBIONI. Circa 700 conducenti di bus turistici, per un totale di 120.000 euro di introiti per le casse comunali e della partecipata Ct Servizi, hanno acquistato il lasciapassare per la Ztl di Cavallino-Treporti negli ultimi nove giorni. I bus, molti solamente in transito, hanno scaricato al terminal di Punta Sabbioni ben 35.000 turisti per imbarcarli alla volta del Carnevale di Venezia.

Solo l’ultimo sabato sono arrivati sul litorale circa 250 pullman mentre ieri i vigili hanno gestito circa 90 arrivi. «Li abbiamo sistemati fra il parcheggio Aci, il posteggio di via Hermada e via Selvatico», spiega il comandante della polizia locale Dario Tussetto, «ma anche in altre vie di Lio Grando e Punta Sabbioni». Fra tutti solo tre bus turistici sono stati fermati in mancanza del lasciapassare e gli agenti della polizia locale hanno dovuto applicare la sanzione di 85 euro ridotti a 55 se pagata entro 5 giorni, più il ticket di 170 euro. Forte la presenza di visitatori ungheresi, ma anche

di francesi e sloveni. Presenti anche comitive svizzere, austriache, ceche e polacche. «Tutto è andato bene», conclude Tussetto «tranne due gruppi di anziani tedeschi che si erano separati dal resto della comitiva e che si sono poi ricongiunti».

Francesco Macaluso

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro