Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

La famiglia Boccato apre un hotel a Roma

JESOLO. Dopo Trieste ecco Roma. H.n.h. Hotels and Resorts e Hilton hanno firmato l’accordo di franchising per l’apertura del DoubleTree by Hilton Roma Monti. Il gruppo, di cui fanno parte gli hotel...

JESOLO. Dopo Trieste ecco Roma. H.n.h. Hotels and Resorts e Hilton hanno firmato l’accordo di franchising per l’apertura del DoubleTree by Hilton Roma Monti. Il gruppo, di cui fanno parte gli hotel Almar e Brasilia della famiglia Boccato di Jesolo, apre una breccia nella capitale con un hotel di nuova realizzazione nel quartiere Monti, in piazza dell’Esquilino. H.n.h. Hotels and Resorts è ritenuto uno dei principali operatori indipendenti italiani nel settore hospitality, e questo sarà il secondo contratto di affiliazione con Hilton dopo il DoubleTree by Hilton di Trieste.

Il cantiere per la ristrutturazione e la riconversione è già stato avviato da Reale Immobili S. p. A. , proprietaria dell’immobile, per permettere l’apertura per il secondo semestre 2019. I numeri. 132 stanze, un ristorante al piano terra, uno spazio congressi polivalente e un ampio bar-ristorante all’ultimo piano, con spettacolare vista sulla skyline della città. Il progetto, curato negli interni dallo studio Thdp, con base a Londra, ma con riferimenti internazionali, contempla il ridisegno completo degli interni e degli ingressi, in modo da creare suggestivi varchi comunicativi tra l’hotel e gli affacci su piazza Esquilino e via Urbana.

L’ispirazione è quella del quartiere Monti, con le botteghe artigiane e gli scorci monumentali verso il Colosseo. Luca Boccato, amministratore delegato di H.n.h. Hotels & Resorts, è entusiasta: «Il DoubleTree by Hilton Roma Monti rappresenta la nostra seconda affiliazione a marchio DoubleTree by Hilton in Italia dopo quella di Trieste, in piazza della Repubblica. Crediamo molto nel valore della collaborazione con un brand internazionale come Hilton». (g.ca.)