Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Importatore di marijuana arrestato dai carabinieri

SPINEA. È accusato di aver fatto arrivare in due anni di “attività” come spacciatore ventidue chili di marijuana. Ieri mattina lo hanno arrestato i carabinieri. Lui è un albanese, regolare nel nostro...

SPINEA. È accusato di aver fatto arrivare in due anni di “attività” come spacciatore ventidue chili di marijuana. Ieri mattina lo hanno arrestato i carabinieri. Lui è un albanese, regolare nel nostro Paese, è con una doppia attività lavorativa. O meglio faceva l’operaio per coprire il traffico di sostanza stupefacente di cui era uno dei principali attori tra Albania, l’area di Mestre, il Miranese e Pavia.

L’operazione è stata portata a termine dal nucleo investigativo del comando provinciale di Pavia, In manette sono finiti: A. H. , 42enne, residente a Voghera e P. S. , 29enne, residente a Spinea. Entrambi devono rispondere di detenzione e commercio di sostanze stupefacenti e in particolare “cocaina” e “marijuana”. Gli episodi contestati risalgono al 2014 ed il 2015.

In particolare il primo era dedito all’importazione di “cocaina” che veniva successivamente commercializzata a numerosi assuntori o nei locali del veneziano e di Pavia. Le indagini consentivano di ricostruire le attività illecite del A. H. che, in più occasioni nel tempo, aveva personalmente acquistato “cocaina” per un peso complessivo di circa 25 chilogrammi, nonché “marijuana” per circa 150 chilogrammi.

Il secondo albanese, quello residente a Spinea, era invece specializzato nel “commercio” di “marijuana” e, con più viaggi nel suo paese di origine, si era approvvigionato complessivamente di circa 22 chilogrammi di stupefacente, destinato ai consumatori del Miranese, del mestrino e della provincia di Pavia.

Nel contesto delle indagini furono identificati altri albanesi, le cui posizioni sono al vaglio della magistratura, Complessivamente vennero sequestrati quasi due quintali di stupefacente. In un colpo solo addirittura quasi un quintale di cocaina.