Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Donna torna a casa in serata e si trova a tu per tu con i ladri

SAN MICHELE. A tu per tu coi banditi. Si trova i ladri in casa al rientro da una commissione, i banditi scappano con un lauto bottino. È accaduto nella serata di lunedì alle 19. 10 circa all’interno...

SAN MICHELE. A tu per tu coi banditi. Si trova i ladri in casa al rientro da una commissione, i banditi scappano con un lauto bottino. È accaduto nella serata di lunedì alle 19. 10 circa all’interno di un’abitazione di via Giovanni XXIII, in pieno centro a San Michele. In questa strada, laterale, che collega corso del Popolo, cioè il viale principale del paese, alla strada arginale di via Marango, ci sono alcune villette abitate per lo più da anziani. I ladri hanno pensato di colpire questa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN MICHELE. A tu per tu coi banditi. Si trova i ladri in casa al rientro da una commissione, i banditi scappano con un lauto bottino. È accaduto nella serata di lunedì alle 19. 10 circa all’interno di un’abitazione di via Giovanni XXIII, in pieno centro a San Michele. In questa strada, laterale, che collega corso del Popolo, cioè il viale principale del paese, alla strada arginale di via Marango, ci sono alcune villette abitate per lo più da anziani. I ladri hanno pensato di colpire questa abitazione consapevoli che le vie di fuga sono almeno due e che conducono verso la Triestina o al massimo verso la Triestina Bassa Jesolana, in direzione di Caorle e Jesolo. I banditi sono penetrati nella villetta danneggiando un infisso. Hanno razziato il più possibile mettendo sotto sopra tutte le stanze fuggendo quindi con denaro e monili in oro. I malviventi, una volta trovatisi di fronte alla proprietaria che stava rincasando, si sono fatti largo raggiungendo una Golf di colore scuro, a bordo della quale sono fuggiti verso una direzione ignora.

La derubata ha chiamato un vicino di casa, il quale ha contattato il 112 dando le coordinate necessarie per avviare immediatamente le indagini. Una nota di ricerca, come da prassi, è stata trasmessa di carabinieri della compagnia di Portogruaro alla Polizia locale del distretto Venezia Est e alla compagnia dei carabinieri di Latisana. Non è escluso infatti che i ladri abbiano attraversato il ponte sul Tagliamento, dirigendosi verso il Basso Friuli. (r.p.)