Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Camion finisce sulle barriere autista miracolato

MOGLIANO. Miracolato. Non ci sono altre parole per definire l’autista che, nella prima mattinata di ieri, è uscito illeso dalla cabina del suo camion, letteralmente distrutta, dopo l’impatto contro...

MOGLIANO. Miracolato. Non ci sono altre parole per definire l’autista che, nella prima mattinata di ieri, è uscito illeso dalla cabina del suo camion, letteralmente distrutta, dopo l’impatto contro le barriere antiacustiche che delimitano la corsia d’emergenza. Il camion stava transitando lungo il Passante di Mestre, all’altezza del territorio comunale di Preganziol, ed era diretto verso Trieste quando, non si sa per malore, colpo di sonno o distrazione, il camion è sbandato a destra, rispet ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MOGLIANO. Miracolato. Non ci sono altre parole per definire l’autista che, nella prima mattinata di ieri, è uscito illeso dalla cabina del suo camion, letteralmente distrutta, dopo l’impatto contro le barriere antiacustiche che delimitano la corsia d’emergenza. Il camion stava transitando lungo il Passante di Mestre, all’altezza del territorio comunale di Preganziol, ed era diretto verso Trieste quando, non si sa per malore, colpo di sonno o distrazione, il camion è sbandato a destra, rispetto alla propria direzione di marcia ed è andato a schiantarsi contro le barriere antiacustiche che delimitano l’autostrada, nella corsia di emergenza.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 7. A lanciare l’allarme alla centrale operativa di Treviso Emergenza è stato un automobilista che seguiva il mezzo pesante e che ha assistito all’incidente. Immediato, sul posto, l’arrivo dell’ambulanza del Suem e di una squadra dei vigili del fuoco. Fortunatamente, per l’autista non è stato nemmeno necessario il ricovero all’ospedale in ambulanza. L’uomo era solo leggermente contuso. Ma se si guarda a come era ridotta la cabina di guida non si può che parlare di miracolo.

Nel pomeriggio, sempre sul Passante di Mestre, ma in territorio di Preganziol, poco dopo le 14.30, altro incidente. Coinvolto ancora un tir, questa volta in carreggiata ovest, direzione Milano, tra i caselli di Preganziol e Martellago-Scorzè. Il mezzo pesante, con targa ungherese, ha subìto la foratura di un pneumatico, finendo contro le barriere e il sicurvia laterale, provocando danni per una lunghezza di circa 300 metri.

Dopo l’impatto laterale il rimorchio ha ceduto lateralmente provocando la fuoriuscita del carico trasportato, consistente in diverse tonnellate di granaglie, che hanno invaso parte della carreggiata. Anche in questo caso, autista illeso.

Non è stata dunque una giornata felice per la viabilità del Passante con questi due incidenti per fortuna senza conseguenze per le persone, ma che hanno provocato inevitabili ritardi e disagi alla circolazione. (m.fil.)