Quotidiani locali

Venezia, anziano derubato di 5 mila euro da due truffatori

L'hanno avvicinando dicendo di essere clienti della moglie morta e lui li ha fatti salire in casa

VENEZIA. Allerta truffe a Venezia, dove un anziano è stato raggirato e ha subito il furto di 5 mila euro.

Cosa è accaduto? Bisogna dire che, questa volta, i truffatori sono stati caparbi e determinati.

L'allarme è scattato lunedì subito dopo mezzogiorno, quando è arriva alla sala operativa della Questura la richiesta di intervento da parte di un veneziano di 78 anni , il quale riferiva di aver subito un furto nel proprio appartamento.

L’uomo ha raccontato che poco prima una coppia di italiani era entrata nel suo negozio di Dorsoduro, spacciandosi per clienti abituali della moglie morta qualche tempo prima. Il negoziante, fidandosi delle parole dei due, ha iniziato a chiacchierare sui tempi passati, ricordando la donna. Una conversazione che si è fatta intima.

Abbassata la guardia, è scattato il raggiro.

Ad un certo punto, infattim i due hanno detto di essere alla ricerca di un antiquario, perché volevano acquistare dei mobili per il loro nuovo appartamento, spiegando - in particolare - di essere alla ricerca di quadri. L'uomo - entrato in "confidenza" con i due - gli proponeva così di seguirli nel proprio

appartamento, spiegando di avere dei quadri che aveva intenzione di vendere.

Una volta in casa, uno dei due truffatori ha distratto l'auomo, mentre l'altra rovistava per la casa, trovado  nella sua camera da letto circa 5000 euro in contanti.
 
 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori