Quotidiani locali

controlli dei carabinieri 

Sequestrate due pistole due denunce per droga

Il Carnevale e uno degli eventi di portata internazionale più attesi per la città di Venezia che richiama la presenza di moltissimi turisti da ogni parte del mondo. E dunque attrae anche chi vive di...

Il Carnevale e uno degli eventi di portata internazionale più attesi per la città di Venezia che richiama la presenza di moltissimi turisti da ogni parte del mondo. E dunque attrae anche chi vive di espedienti; dai furti allo spaccio alle rapine. Dunque gran lavoro per le forze dell’ordine. In particolare i carabinieri hanno lavorato parecchio per contrastare lo spaccio nel fine settimana. I militari della Compagnia di Venezia hanno operato in particolare nei luoghi di ritrovo dei giovani. Nella rete dei militari sono finiti tre giovani bloccati a Piazzale Roma a bordo di una Peugeot, nel vano tentativo di eludere i controlli dei carabinieri, trovati in possesso di alcune dosi di marijuana e di due pistole giocattolo prive di tappo rosso (nella foto a fianco) quasi certamente per farle sembrare autentiche e presumibilmente con scopi non affatto leciti. Ora sono in corso ulteriori approfondimenti per capire che uso ne hanno fatto. I sono stati denunciati a piede libero per i reati di porto di armi ed oggetti atti ad offendere e una segnalazione alla Prefettura per uso di sostanze stupefacente e per il solo conducente anche una denuncia per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Contemporaneamente, in Campo San Pantalon, il giro di vite dato al traffico di droga ha consentito la denuncia di M.K., 31 anni, tunisino, sorpreso con addosso 5 grammi di hashish, oltre al recupero di un involucro, nascosto in una cavità, contenente 11 grammi di marijuana, anche questi quasi certamente destinati allo spaccio, oltre al segnalamento di quattro persone alla Prefettura di Venezia per uso personale di stupefacenti.

Infine altre due denunce per falsa dichiarazione sulla propria identità a pubblico ufficiale a carico di cittadini stranieri di nazionalità algerina, entrambi irregolari, la cui presenza

in città è al vaglio degli inquirenti e ai quali è stato immediatamente notificato l’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale.

I controlli intensificati durante il primo fine settimana di Carnevale continueranno per tutto il periodo della manifestazione.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro