Quotidiani locali

Basket

La Reyer batte Estudiantes (92-91) ma esce dalla Champions

Decisivo il risultato delle altre partite: con un bilancio di 8 vittorie e 6 sconfitte la squadra retrocede in Europe Cup

MESTRE. Due bombe in 30 secondi dalla fine dell’Aek Atene contro Bayreuth fanno scendere la Reyer vittoriosa contro Estudiantes per 92-91 (32-19, 57-46, 81-78 i parziali) in Fiba Europe Cup. Tuttavia addio Champions League per la Reyer sospinta all’impresa da 3238 tifosi al Taliercio, ma non dipendeva solo dalla squadra di De Raffaele.

Decide la tripla di Bramos a 1’23” dalla fine (92-89) dopo 3’30” senza canestri da ambo le parti. Padroni di casa a dir poco spaventosi nel primo tempo con 57 punti segnati. Il + 5 in avvio (8-3) dopo 2’48” di gioco diventa + 21 (46-25) a 6’25” dal lungo intervallo. Johnson fa 3/3 dall’arco, una meraviglia per gli amanti del tiro da fuori.

Ma è tutta la Reyer che nei primi 20’ brilla per precisione e condizione fisica straripante con l’ultimo arrivato Austin Daye che in 6’07” di gioco fa 2/2 dalla media e altrettanto dalla distanza. Estudiantes barcolla ed è tenuto in partita dalle tre bombe di fila di Hakanson (34-51). Nel finale di secondo quarto gli spagnoli riaprono tutto e accorciano fino a – 8 con un break di 12-3 anche qui grazie a due triple, questa volta di Vicedo. Arteaga schiaccia a due mani per il – 4 (62-66) a 5’54” dal 30’. L’incubo dell’andata Landesberg segna il sorpasso e il primo vantaggio ospite (68-66)

a 4’42” dalla terza sirena. Estudiantes sbaglia il suo primo libero dopo 28’30” di gioco con Cook (16/17). entrambe le squadre, con 8 vittorie e 6 sconfitte, 'retrocedono' in Europe Cup. E’ punto a punto fino alla fine, anche se alla Reyer serve poco, con un occhio ad Aek Atene – Bayreuth.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori