Quotidiani locali

agli studenti  

La polizia postale parla di bullismo e cyberbullismo

MIRANO. Quali rischi si corrono con il bullismo e il cyberbullismo? Come difendersi, come prevenire? Potrebbe essere questo il titolo della mattinata di oggi che si tiene all’auditorium “Trevisan”...

MIRANO. Quali rischi si corrono con il bullismo e il cyberbullismo? Come difendersi, come prevenire? Potrebbe essere questo il titolo della mattinata di oggi che si tiene all’auditorium “Trevisan” all’interno della cittadella di Mirano per discuterne con i rappresentanti della Polizia postale del Veneto. L’iniziativa è rivolta agli studenti del biennio dei licei linguistico, scientifico, classico e ginnasio del Majorana-Corner. Dunque si andrà a parlare con quella fascia di età compresa fra i 14 e i 16 anni, se non la più a rischio ma quelle che possono esserlo e la scuola ha pensato di organizzare un appuntamento in occasione della Giornata nazionale alla lotta contro il bullismo e cyberbullismo. Per consentire a tutti di partecipare e dovendo fare i conti con gli spazi, le sezioni sono state divise in due turni;

nel primo, quello dalle 9.10 alle 11, intervengono la 2A, 1B, 1C, 2C, 2D, 1E, 2E, 1F, 2G, quinta ginnasio A e B, quarta ginnasio B, 2LB. Nel secondo, in agenda dalle 11.15 sino alle 13.10, entrano la 1A, 2B, 1D, 2, quarta ginnasio A, 1LA, 2LA, 1LB, 1LC, 2LC, 1LD e 2LD. (a.rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon