Quotidiani locali

Chioggia, infermiere soccorritore muore a 25 anni in attesa di un trapianto

Edoardo Marchetti era stato colpito da una grave malattia alle vie biliari. Esperto conduttore cinofilo specializzato nella ricerca di persone scomparse era un arbitro di calcio e calcetto molto apprezzato

CHIOGGIA. Un grave lutto ha colpito il mondo sportivo. A soli 25 anni l’ambiente calcistico piange Edoardo Marchetti
Soccorritore cinofilo esperto nel mantrailing, cioè la ricerca di persone disperse sfruttando la capacità olfattiva di cani appositamente addestrati, di professione infermiere specializzato a domicilio, Edoardo era un arbitro molto apprezzato sui terreni di calcio e sui campi di calcetto.

leggi anche:

 
Da qualche anno era stato colpito da una grave malattia alle vie biliari ed era in attesa di un trapianto.
 
Purtroppo non è stato possibile trovare un donatore compatibile e per Edoardo non c’è stato nulla da fare.
Edoardo era molto conosciuto e apprezzato per la sua abilità e sono molti i messaggi di cordoglio che stanno raggiungendo in queste ore i genitori e il fratello più giovane.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon