Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Scuole chiuse due giorni per il raduno dei bersaglieri

MUSILE. Anche a Musile le scuole rimarranno chiuse nei giorni di “Piave 2018”, il raduno nazionale dei bersaglieri che richiamerà almeno centomila persone sul territorio. Il sindaco Silvia Susanna ha...

MUSILE. Anche a Musile le scuole rimarranno chiuse nei giorni di “Piave 2018”, il raduno nazionale dei bersaglieri che richiamerà almeno centomila persone sul territorio. Il sindaco Silvia Susanna ha firmato l’ordinanza che dispone la chiusura di tutte le scuole, di ogni ordine e grado, nelle giornate di venerdì 11 e sabato 12 maggio. La decisione segue analogo provvedimento di chiusura già disposto, per gli stessi giorni, anche a San Donà dal sindaco Andrea Cereser.

Intanto, prosegue il viaggio itinerante sul territorio della stecca, il simbolo del raduno. Domenica la stecca approderà a Meolo. Il passaggio di consegne da Ceggia avverrà nella meolese villa Folco Dreina, già sede del comando del 23° Corpo d’Armata durante la Grande Guerra. Il ritrovo è alle 10.30, con lo schieramento, l’alzabandiera e quindi la cerimonia ufficiale del passaggio della stecca dal sindaco di Ceggia, Mirko Marin, alla sindaca di Meolo, Loretta Aliprandi. Seguirà un brindisi offerto dall’associazione anziani. (g. mon.)