Quotidiani locali

Cadde con la bici, condannato il Comune

MIRANO. Cade in bicicletta a causa della presenza sulla strada di bacche selvatiche e a causa di un fondo sdrucciolevole, si ferisce e il Comune di Mirano viene condannato dal Tribunale di Venezia a...

MIRANO. Cade in bicicletta a causa della presenza sulla strada di bacche selvatiche e a causa di un fondo sdrucciolevole, si ferisce e il Comune di Mirano viene condannato dal Tribunale di Venezia a pagare quasi 20 mila euro fra spese legali e risarcimento. A vincere la causa contro il Comune di Mirano è il sindaco di Pianiga Massimo Calzavara, che è anche avvocato. «Il 2 agosto del 2012», spiega Calzavara, «in via Taglio Destro a Mirano un cittadino, C.R., stava percorrendo in bicicletta la pista ciclopedonale in direzione Marano. Giunto all’altezza della sede dell’associazione “Albero della Vita” è caduto a terra perché la strada era piena di bacche selvatiche cadute dalle piante che circondano il percorso ciclabile. A causa della caduta, C.R. è rimasto ferito e dolorante si è recato al Pronto soccorso di Dolo dove gli sono state prestate cure mediche. C. R. ha quindi chiesto il risarcimento dei danni subìti al Comune di Mirano, che però si è subito opposto negando ogni propria responsabilità. L’uomo si è rivolto poi allo studio legale degli avvocati Massimo Calzavara e Pier Giorgio Ometto, il primo anche sindaco di Pianiga, che hanno citato in giudizio il Comune di Mirano.

Con sentenza numero 168 del 22 gennaio 2018 il Tribunale di Venezia ha respinto la tesi difensiva del Comune di Mirano, secondo la quale la caduta di C.R. era avvenuta per un caso, e ha accolto in pieno le tesi degli avvocati Calzavara e Ometto, ravvisando la responsabilità del Comune per danni derivanti da cose in custodia cioè le bacche cadute sulla strada che dovevano essere

rimosse.

Il Tribunale ha condannato il Comune di Mirano a risarcire a C.R. di Pianiga 14.705,86 euro oltre igli nteressi legali per i danni subìti, e il rimborso delle spese per la consulenza tecnica d’ufficio e di parte e al rimborso di oltre 5.000 euro. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori