Quotidiani locali

la risposta 

«Un amministratore parli alle menti non alla pancia»

SANTA MARIA DI SALA. «Un amministratore parli alle menti e non alla pancia». Stefano Artusi, portavoce del comitato Possibile Salese, commenta le dichiarazioni del sindaco Nicola Fragomeni in merito...

SANTA MARIA DI SALA. «Un amministratore parli alle menti e non alla pancia». Stefano Artusi, portavoce del comitato Possibile Salese, commenta le dichiarazioni del sindaco Nicola Fragomeni in merito ai Kalashnikov ai vigili urbani.

«Ultimamente tra i politici è una gara a chi la spara più grossa», dice Artusi, «le parole dette da un adulto, da una figura istituzionale dovrebbero essere rivolte alle menti dei cittadini, non alla pancia. Speriamo che parole di questo tipo non vengano più utilizzate e ora chiederemo che anche Santa Maria di Sala, insieme ad altri comuni come Mirano e Spinea, faccia parte del Tavolo intercomunale per la pace».

Un Gruppo, quello per la Pace del

Miranese, composto dai Comuni di Mirano, Noale, Salzano, Spinea, che aderiscono a Mayor for Peace, istituzione riconosciuta dall’Onu, fondata nel 1982 per l’abolizione delle armi nucleari, la difesa dei diritti umani, l’assistenza ai rifugiati e la lotta alla povertà. (s.bet.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori