Quotidiani locali

punta sabbioni 

Bonifica bellica per la fognatura

Previste cinque settimane di scavi sul lungomare Dante Alighieri

PUNTA SABBIONI. Richiederà cinque settimane di scavi per effettuare un’imponente bonifica bellica preventiva il secondo stralcio per la realizzazione di un ulteriore tratto di fognatura nera sul lato terraferma del lungomare Dante Alighieri a Punta Sabbioni.

La ricerca di ordigni bellici nella zona di Cavallino-Treporti nell’estremità del litorale lato terminal si estenderà permille metri quadri con indagini fino a due metri di profondità per accertare l’assenza di materiali inesplosi risalenti alla prima o alla seconda guerra mondiale dovuti ai bombardamenti o agli accantonamenti nei pressi delle fortificazioni militari della zona come l’idroscalo di Punta Sabbioni, Forte Treporti e la batteria Amalfi.

L’intervento di completamento della rete fognaria, del valore di 350 mila euro approvato in progetto esecutivo e al via nelle prossime settimane consisterà infatti nel prolungamento della rete fognaria da 25 cm di diametro per un’estensione di 258 metri, in corrispondenza dell’incrocio del lungomare Dante Alighieri con via Platen, fino al pozzetto ubicato tra via Wagner e via Brentano. Lungo le strade comunali che si innestano nel lungomare saranno realizzate anche le diramazioni fognarie e le predisposizioni di allaccio per le utenze residenziali. Un lavoro complesso ma necessario.

L’intervento per il secondo stralcio della durata da cronoprogramma di ben18 settimane prevede anche la realizzazione di due stazioni di sollevamento delle acque fognarie. Le attività di bonifica bellica comprenderanno sia la ricerca di superficie che la bonifica profonda spinta fino a 2 metri di profondità dal piano campagna.

Le indagini saranno effettuate nel tratto di 258 metri del lungomare Dante Alighieri ove è prevista la posa della nuova condotta fognaria, ma anche lungo i tratti di via Schiller e via Wagner ove è prevista la posa dei rami secondari

e degli allacci ai privati per una lunghezza di ulteriori 100 metri. In caso di ritrovamenti saranno avvertiti gli artificieri e le autorità preposte per farli brillare in tutta sicurezza e consentire i lavori di posizionamento in tutta sicurezza.

Francesco Macaluso

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon