Quotidiani locali

ASPIAG-DESPAR 

Winlog, l’Adl Cobas vince le cause legali Dipendenti pagati

PIANIGA. I sindacati Adl -Cobas vincono le vertenze legali per i dipendenti che lavorano nel magazzino Aspiag- Despar di Cazzago di Pianiga e portano a casa migliaia di euro.«Il caso è quello dell’ap...

PIANIGA. I sindacati Adl -Cobas vincono le vertenze legali per i dipendenti che lavorano nel magazzino Aspiag- Despar di Cazzago di Pianiga e portano a casa migliaia di euro.

«Il caso è quello dell’appalto Flexylog», spiega per Adl Cobas Sandro Pesco Pagano, «che era subappaltato alla cooperativa Gplog, la quale, oltre a non riconoscere alcun diritto ai lavoratori, imponeva turni massacranti di oltre 10-11 ore al giorno, sabato compreso. Non esisteva neppure la pausa, non parliamo di buoni mensa, così come le ferie venivano gestite a piacimento dei datori di lavoro, pure i carichi di lavoro. Siamo partiti come Cobas, andando contro un muro, ma grazie al coraggio di 4 dipendenti su quasi 100, siamo riusciti, prima a farci ricevere, e poi, considerato che le cose cambiavano solo di poco, siamo partiti con scioperi per rivendicare uno stipendio minimo garantito, perché le paghe erano a livelli scandalosi. In questi giorni stiamo transando grazie a conciliazioni legali che abbiamo vinto, le cifre di salario decurtato ingiustamente ai lavoratori, che, grazie al nostro intervento, riusciranno a portare a casa anche cifre rilevanti».

Di fatto si tratta per ora, di quei lavoratori

che hanno deciso di non firmare gli accordi sindacali di trapasso da Flexilog a Winlog, l’attuale società che gestisce i magazzini Aspiag. Pesco Pagano invita tutti coloro che hanno lavorato nel magazzino di via Pionca di contattare l’ ufficio vertenze. (a.ab.)



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori