Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Gruppo di vicinato in collaborazione con il Comune

CAMPONOGARA. Area sud della Riviera del Brenta: si costituiscono muovi gruppi di controllo di vicinato con numerosi di aderenti. A Camponogara si è costituito da qualche giorno nella sala consiliare...

CAMPONOGARA. Area sud della Riviera del Brenta: si costituiscono muovi gruppi di controllo di vicinato con numerosi di aderenti. A Camponogara si è costituito da qualche giorno nella sala consiliare del Comune con un incontro pubblico di presentazione, il “Gruppo di vicinato delle vie Fossa del Palo e via Tiziano” di Calcroci. Il gruppo di vicinato di Camponogara ha visto l’adesione di oltre una sessantina di famiglie. All’incontro, erano presenti il responsabile regionale dell’Associazione di Controllo del Vicinato Antonella Chiavalin, il sindaco Giampietro Menin, l’assessore alla Polizia Locale Diego Fogarin, il comandante della stazione dei carabinieri Doriano Zambon, il comandante della Polizia Locale Maurizio Cassandro. L’iniziativa è stata illustrata dai rappresentanti locali dell’associazione di controllo del vicinato Galdino Malerba, Ivano Maritan e Francesco Biasiolo ai cittadini che hanno aderito entusiasti a decine all’iniziativa. «L’istituzione di questo gruppo di vicinato – spiega il sindaco Giampietro Menin – è un elemento importante per il controllo e la sicurezza del nostro territorio e proprio per questo intendiamo favorirne lo sviluppo in tutte le frazioni». Altri gruppi di vicinato si sono sviluppati in questi mesi a Campagna Lupia nel capoluogo e nella frazione di Lova e anche a Campolongo Maggiore nel capoluogo e anche nelle frazioni di Bojon e Liettoli. In tutte le realtà in cui sono presenti i gruppi di controllo di vicinato il numero di furti diminuisce sensibilmente. (a. ab.)