Quotidiani locali

MARCON 

Frontale, due donne ferite

Alla base dello scontro potrebbe essere l’uso del telefono cellulare

MARCON. Un botto tremendo che poteva costare caro. E, forse, non c’è la velocità alla base del frontale di ieri in via Pialoi a Marcon, ma i telefonini. Infatti le conducenti, o una delle due, potrebbero essere state al cellulare alle 8.45, quando una Peugeot 206 e una Fiat 500 si sono scontrate non distanti dall’imbocco della tangenziale. Per fortuna non hanno riportato gravi ferite, si parla di una decina di giorni di prognosi, ma lo spavento è stato parecchio. Sul posto anche i vigili del fuoco di Mestre e l’ambulanza del Suem.

Dalla prima ricostruzione degli uomini della polizia locale, intervenuti sul posto, le due macchine stavano percorrendo il curvone della provinciale 40, con la Fiat 500 verso Dese-Favaro e la Peugeot nel senso opposto. Per cause ancora non definitive, all’altezza dell’ingresso di via Pialoi, c’è stato l’incidente e la Fiat 500 è finita dentro al fossato con la parte posteriore, mentre la Peugeot ha riportato danni solo nella parte anteriore. Subito sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso e le due donne sono state trasferite al pronto soccorso per accertamenti: una poco più di una settimana dovrebbero cavarsela.

Gli inquirenti, però, controlleranno anche i loro cellulari per capire se in quel momento fossero distratte da messaggi o telefonate senza auricolare o viva voce. Per consentire i rilievi, la viabilità in quel punto ha subito dei rallentamenti.

Alessandro Ragazzo

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori