Quotidiani locali

caorle 

Autocarro finisce in canale

L’autista e il passeggero riescono a uscire in tempo e salvarsi

CAORLE. Un autocarro di marca Mitsubishi è uscito di strada finendo nel canale Livenza Morta all’altezza di via Resistenza, nella frazione di San Giorgio di Livenza. È accaduto ieri mattina alle 10.20. I due occupanti, rispettivamente di 66 e 67 anni e residenti a Oderzo, sono riusciti miracolosamente a liberarsi dall’abitacolo mentre la vettura si stava inabissando al centro del canale. Leggermente feriti, sono stati affidati alle cure degli operatori sanitari del pronto soccorso di Caorle.

Visibilmente scossi per quanto accaduto i due opitergini probabilmente si sono perduti mentre cercavano di raggiungere Caorle attraverso un percorso alternativo. Sul posto per chiarire la dinamica è intervenuta una pattuglia della polizia locale per eseguire i rilievi di legge. A causare la fuoriuscita potrebbe essere stata una distrazione del conducente oppure un guasto tecnico della vettura.

Alle 14, cioè diverse ore dopo il fatto, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando metropolitano di Venezia supportati dai pompieri del distaccamento di Portogruaro e dei volontari di Caorle. Muniti di autogru hanno recuperato il mezzo che era finito proprio in centro, nel punto più profondo della Livenza Morta.

Sul posto non esistono protezioni. Nel corso

degli anni si sono verificati molto spesso incidenti simili, tuttavia nessuno ha ancora realizzato un guardrail idoneo per impedire il verificarsi di questo tipo di sinistri che possono avere conseguenze ben più gravi, se non addirittura mortali.

Rosario Padovano

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori