Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Arrivano da Roma oltre 4 milioni destinati alle scuole

SAN DONÀ. Stanziate nuove risorse per l’edilizia scolastica nell’area metropolitana di Venezia dal ministero dell’Istruzione. E molte delle scuole che ne beneficeranno sono proprio nel Veneto...

SAN DONÀ. Stanziate nuove risorse per l’edilizia scolastica nell’area metropolitana di Venezia dal ministero dell’Istruzione. E molte delle scuole che ne beneficeranno sono proprio nel Veneto Orientale. Sono complessivi 4.069.959,36 di euro che consentiranno interventi di adeguamento e miglioramento sismico o di manutenzione straordinaria/strutturale delle scuole.

Le risorse saranno destinate ai vari Comuni del territorio provinciale. Precisamente saranno destinatari dei fondi stanziati dal Ministero dell’Istruzione, università e ricerca (Miur) i Comuni di Dolo, quindi Ceggia, Fossalta di Piave, Portogruaro, Musile di Piave, Concordia Sagittaria, Cavarzere, Chioggia e Fossò. Lo ha confermato Sara Moretto del Partito Democratico. «La sicurezza dei nostri ragazzi, insegnanti e operatori della scuola nei luoghi di studio e di formazione è stata una priorità costante in questa legislatura, avviata dal Governo Renzi e consolidata da Gentiloni», dice Moretto, «mai in passato sono stati stanziati fondi così cospicui per la manutenzione delle nostre scuole. Questi fondi vanno ad aggiungersi a quelli stanziati negli anni scorsi. Inoltre, altri Comuni dell’area metropolitana sono in graduatoria in attesa di finanziamento». (g. ca.)