Quotidiani locali

jesolo 

Raccolta differenziata polemiche e disagi

JESOLO. Nuova raccolta differenziata, tensioni in piazza Kennedy a Jesolo Paese per la consegna dei bidoni del verde. Sabato mattina i cittadini sono arrivati nella piazza del mercato con le loro...

JESOLO. Nuova raccolta differenziata, tensioni in piazza Kennedy a Jesolo Paese per la consegna dei bidoni del verde. Sabato mattina i cittadini sono arrivati nella piazza del mercato con le loro auto. Tanti hanno mandato mogli, mariti, figli, ma ci volevano gli intestatari delle bollette pagate e così non li hanno ricevuti. Un secondo appuntamento sarà sabato prossimo e poi nelle varie frazioni, a meno che non vengano scelte le altre modalità proposte da Alisea come rivolgersi all’Ecocentro. La protesta ha visto un portavoce subito interessato dai cittadini, il leader dei movimento Indipendentista Fabrizio Dal Col. «Io credo che i cittadini che pagano le tasse», ha commentato, «potrebbero anche pretendere che questi bidoni siano consegnati direttamente a casa e non in una piazza che sembra un caravanserraglio con tutta la gente, le auto, la difficoltà di introdurre i bidoni troppo grandi in auto. Sabato prossimo si ripete tutto, ma confidiamo sia migliorato il servizio. Tanti non hanno potuto neppure prenderlo il bidone perché magari non erano intestatari della bolletta. Troppa burocrazia».

Il presidente di Alisea, Gianni Dalla Mora: «Stiamo organizzando le serate informative, cui invitiamo i cittadini a partecipare, ci sono volantini e materiale ovunque. Prego tutti di leggerli e rispettarli. Per il resto, non partiremo di certo con multe e sanzioni, consapevoli del periodo necessario per adattarsi». Il primo incontro pubblico è stato in sala consiliare con il presidente Dalla Mora. Ha illustrato assieme ai tecnici le nuove direttive. Ci son persino dei cittadini che si sono rivolti all’avvocato Luca Pavanetto. «Grazie alle sperimentazioni e variazioni del servizio introdotte anche al Lido, la percentuale della raccolta differenziata è migliorata e al termine del 2017 Jesolo si assesta al 53%», analizza Dalla Mora, «credo che aumenteremo di 5 punti nel corso dell’anno».

Nelle zone in cui viene effettuata la raccolta differenziata secondo le modalità del “porta a porta spinto” (Jesolo
Paese, le Frazioni, Via Mameli e sue laterali, Via Roma Destra e suo lato ovest dalla rotonda “Picchi” fino al confine con Cavallino-Treporti), la percentuale è ancora migliore, superiore al 65%. Tuttavia essa si media con il dato di Jesolo Lido durante la stagione estiva. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori