Quotidiani locali

cavarzere 

Studenti dell’Ipsia a lezione di onestà con don Coluccia

CAVARZERE. Il sindaco, Henri Tommasi, ha incontrato nei giorni scorsi, all’istituto Ipsia, gli studenti assieme al comandante dei carabinieri, capitano Francesco Barone, ad alcuni esponenti della...

CAVARZERE. Il sindaco, Henri Tommasi, ha incontrato nei giorni scorsi, all’istituto Ipsia, gli studenti assieme al comandante dei carabinieri, capitano Francesco Barone, ad alcuni esponenti della Guardia di Finanza ed al comitato della croce, oltre al sacerdote di frontiera don Antonio Coluccia, sul tema onestà, mafia e valori. «Mi fa più paura il silenzio degli onesti», ha detto il sacerdote citando Martin Luther King, «piuttosto che le parole dei disonesti», richiamando l’importanza della scuola, della cultura e
della formazione, perché, sempre secondo don Coluccia, “la cultura e la bellezza salveranno il mondo. Oggi la corruzione rende la politica una cosa sporca e non deve invece essere così. Bisogna sapersi riappropriare della propria terra per saper cambiare il proprio paese». (d.z.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori