Quotidiani locali

Infila le chiavi nella portiera e si accorge che mancano le ruote

Ladri scatenati a Mirano dopo la pausa natalizia. Ripresi alla grande i furti di prenumatici e pezzi usati come ricambi

MIRANO.  Si sveglia al mattino e si ritrova l'auto senza ruote. È accaduto a Mirano, alla fine di via Gramsci. Una residente di una palazzina ieri mattina si è svegliata, è scesa per a prendere l'auto e andare al lavoro ma ha trovato una bruttissima sorpresa.

leggi anche:

La sua automobile, una Lancia color violaceo, era senza ruote, trafugate probabilmente nel corso della notte. Già l'anno scorso, nel miranese impazzava la banda delle ruote delle auto.
 
Anno nuovo, ladri vecchi. I banditi sollevano i veicoli, rubano gli pneumatici e sgattaiolano via. Se l'auto è di una  marca molto richiesta sul mercato, si portano via tutte le parti di ricambio, cruscotti compresi. I furti si sono sempre concentrati attorno a Marcon, estendendosi poi via via a Noale e nel Miranese. Anche il Sandonatese ora è stato colpito dalla banda di cruscotti, che apre l'auto e porta via l'intero cruscotto. Evidentemente furti su ordinazione con i pezzi che finiscono sul mercato dei ricambi.
 
I residenti chiedono telecamere. "Possibile - dicono - che nel vicino comune di Santa Maria di Sala ci siano 42 telecamere e a Mirano neanche mezza?".

leggi anche:

Ma anche a Santa Maria di Sala, nonostante le telecamere,  i ladri agiscono indisturbati e poi: è possibile mettere telecamere a ogni auto?
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon