Quotidiani locali

Controlli antidroga dei carabinieri sulle strade di Mestre: un arresto, due denunce

Multate anche alcune prostitute e ritirate le patenti a due automobilisti ubriachi

VENEZIA. Nuovi controlli anti-spaccio da parte dei carabinieri della Compagnia di Mestre nel quartiere “Piave", con servizi coordinati effettuati in particolare tra via Piave, via Cappuccina, viale della Stazione e strade limitrofe con l’effettuazione di diversi controlli con numerose pattuglie anche con il supporto delle unità del 4° Battaglione “Veneto”.

I carabinieri hanno concentrato l'attenzione su 6 esercizi pubblici solitamente frequentati da pregiudicati, identificando complessivamente 52 persone, per lo più stranieri, senza fissa dimora e persone dedite ad attività di prostituzione.

I carabinieri hanno così arrestato Davide Zulian,   mestrino 47enne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, molto conosciuto dai carabinieri per i suoi numerosi precedenti, è stato notato alla guida della propria autovettura e fermato da una delle pattuglie. Dalla perquisizione dell'abitacolo sono così saltati fuori due sacchetti con 9 grammi di cocaina e sostanza da taglio. A casa gli attrezzi per lavorare la droga in dosi.

A corollario di questo specifico intervento, sono stati denunciati in stato di libertà: un  27enne nigeriano senza fisa dimora, controllato dai militari dell’Arma in via Piave e risultato non in regola con le norme di soggiorno in Italia; una prostituta quarantenne cinese fermata in via Monte San Michele perché non in regola  con la propria posizione sul territorio nazionale, ma anche in possesso di taglierino di genere non ammesso, che ha fatto scattare anche la denuncia per porto abusivo di armi e il sequestro dello strumento offensivo.

Nel corso dei controlli, due automobilisti sono stati trovati alla guida in stato di ebbrezza e si sono visti ritirare le patenti. Alcune prostitute sono poi state sanzionate per la violazione delle ordinanze del comune.

 

 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik