Quotidiani locali

Venezia si specchia nei suoi canali

Via la nebbia e il fotografo Marco Contessa ne ha approfittato per regalare i suoi scatti ai lettori

Venezia si specchia nei suoi canali Si alza la nebbia e il fotografo Marco Contessa immortala la Laguna, dal centro storico al Lido fino a Burano, dall'alba al tramonto. L'articolo

VENEZIA. Specchiarsi, tranquilla, nell'acqua dei propri canali e rii. Venezia con le sue isole si è rimirata per millenni ma quando la nebbia si è alzata il fotografo Marco Contessa si è lanciato per immortalare la laguna e i suoi momenti: dall'alba al tramonto.

"Sembrava la frase "Specchio specchio delle mie brame" ma con Venezia ci si stupisce sempre", spiega ai lettori, "per questo mi sono lasciato stupire, tra il centro storico, il Lido e Burano, catturando riflessi e altri momenti magici".

 

 

Riproduzione riservata

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik