Quotidiani locali

jesolo 

Commerciante morto, i funerali in Puglia

JESOLO. I familiari di Antonio Stolfa arriveranno in questi giorni a Jesolo per vedere la salma del 65enne morto in un tragico incidente stradale martedì pomeriggio in via Roma sinistra. Al volante...

JESOLO. I familiari di Antonio Stolfa arriveranno in questi giorni a Jesolo per vedere la salma del 65enne morto in un tragico incidente stradale martedì pomeriggio in via Roma sinistra. Al volante della sua auto, una Nissan Qashqai, ha centrato due platani sulla destra in direzione Eraclea, per poi carambolare sul lato opposto. È morto sul colpo, intrappolato nell’abitacolo.

Non c’è ancora il nulla osta della magistratura per dare il via libera ai funerali che saranno celebrati a Capurso in provincia di Bari, dove era originario e dove sarà sepolto Stolfa che a Jesolo viveva da solo in via Cellini. Nella sua città d’adozione, la morte ha destato una sincera commozione. Il commerciante e grossista nel settore dell’abbigliamento era a Jesolo dal 1980.

Lo ricorda un amico, Fabio Visentin: «Antonio era una persone per bene, gran lavoratore e amico di tutti. Al bar era sempre
il primo a offrire alle comitive di amici. Per tutti c’era sempre un sorriso aperto, una battuta per sdrammatizzare le tensioni Ci mancherà davvero molto». Sullo stesso tratto di strada era morta in un incidente stradale poco tempo fa Maria Littoria Falchetto, di 77 anni. (g. ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori