Quotidiani locali

jesolo 

Sorprendono i ladri in casa che si danno alla fuga

JESOLO. La banda del buco colpisce anche l’ultima notte dell’anno, ma è stata messa in fuga all’ultimo momento. Le volanti del commissariato della polizia di Stato di Jesolo sono intervenute nei...

JESOLO. La banda del buco colpisce anche l’ultima notte dell’anno, ma è stata messa in fuga all’ultimo momento. Le volanti del commissariato della polizia di Stato di Jesolo sono intervenute nei pressi del campeggio “Bosco Pineta” al lido. I proprietari di un’abitazione hanno sorpreso alcune persone all’interno della casa. I ladri, colti sul fatto sono fuggiti a gambe levate, abbandonando sul posto arnesi da scasso, vestiario e una chiave elettronica di un’auto.

Gli agenti del commissariato, giunti con il personale della polizia scientifica, hanno immediatamente eseguito tutti gli accertamenti, rilevate le impronte, trovando nei pressi nell’abitazione un’auto la cui serratura corrispondeva alla chiave elettronica poco prima ritrovata all’interno della abitazione. Hanno quindi proceduto alla perquisizione dell’auto e trovato ulteriori arnesi da scasso.

La banda aveva preso di mira il lido nelle notti precedenti la festa di San Silvestro. Gli agenti hanno proceduto al sequestro della vettura e di tutti gli arnesi atti allo scasso rinvenuti. Nell’abitazione i ladri non sono riusciti a rubare nulla perché messi subito in fuga dai residenti. Sono ora in corso altri approfonditi accertamenti da parte del personale del commissariato per individuare gli autori che potrebbero essere ancora nella zona. Hanno raccolto diversi dati e informazioni in merito e potranno esserci anche altri sviluppi a breve.

In
queste settimane tra lido e Paese i furti sono apparsi in calo rispetto ad altri territori caldi come San Donà dove sono state svaligiate numerose abitazioni. A Jesolo Paese però è stato fatto saltare il bancomat in piazza della Repubblica alla vigilia di Natale. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik