Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Incendio in un’azienda dismessa per i petardi

JESOLO. Incendio in via Meucci a Jesolo Paese, probabilmente a causa dell’esplosione di alcuni petardi. Alcuni giovani su di giri avrebbero iniziato a esplodere petardi presso un’azienda dismessa...

JESOLO. Incendio in via Meucci a Jesolo Paese, probabilmente a causa dell’esplosione di alcuni petardi. Alcuni giovani su di giri avrebbero iniziato a esplodere petardi presso un’azienda dismessa nella zona artigianale del Paese. Intorno alle 2 della notte ha così preso fuoco un ammasso di materiale di risulta, scatole e scatoloni, carta, che subito si sono incendiati provocando un fumo intenso che si è distingueva anche a diversi metri di distanza e ha messo in allarme i residenti nella zon ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

JESOLO. Incendio in via Meucci a Jesolo Paese, probabilmente a causa dell’esplosione di alcuni petardi. Alcuni giovani su di giri avrebbero iniziato a esplodere petardi presso un’azienda dismessa nella zona artigianale del Paese. Intorno alle 2 della notte ha così preso fuoco un ammasso di materiale di risulta, scatole e scatoloni, carta, che subito si sono incendiati provocando un fumo intenso che si è distingueva anche a diversi metri di distanza e ha messo in allarme i residenti nella zona di Jesolo Paese. Le fiamme sono divampate in brevissimo tempo ed è stato necessario chiamare i vigili del fuoco di Jesolo che sono subito intervenuti assieme alla polizia locale di supporto alle operazione di spegnimento e messa in sicurezza.

I pompieri hanno domato le fiamme e bloccato il fronte di fuoco, limitando così i danni al magazzino dell’azienda ormai chiusa da diverso tempo. Sono adesso in corso indagini per capire le cause dell’incendio e di chi siano le responsabilità. Due le sanzioni in piazza da parte della polizia locale ai danni di un cittadini albanese e uno del Bangladesh, entrambi residenti a Jesolo, i quali non hanno rispettato l’ordinanza contro il vetro. (g. ca.)