Quotidiani locali

la polemica 

La Confcommercio a difesa di Faloppa

JESOLO. Un albergatore alla presidenza di Confcommercio, l’associazione commercianti fa quadrato attorno a Angelo Faloppa, criticato dal sindaco Valerio Zoggia, appunto perché non appartenente al...

JESOLO. Un albergatore alla presidenza di Confcommercio, l’associazione commercianti fa quadrato attorno a Angelo Faloppa, criticato dal sindaco Valerio Zoggia, appunto perché non appartenente al settore di cui è a capo. Il primo cittadino di Jesolo era stato critico dopo che anche Faloppa aveva comunicato le dimissioni dei membri Ascom dalla Jesolo Turismo e Consorzio di promozione in polemica sugli aumenti della imposta di soggiorno.

Il segretario veneto di Confcommercio, e memoria storica dell’associazione, Danilo De Nardi, ha fatto un’articolata analisi dei vertici dell’associazione negli anni. Ha ricordato le figure di Massimo Zanon, presidente dei commercianti in provincia e regione, Ennio Gallo nel Miranese, Gianni Dalla Mora per anni ai vertici dei commercianti di Jesolo, anche lui albergatore come del resto tutti gli altri. Il dibattito è divampato come al solito sui social, mentre Faloppa, pur irritato dall’uscita di Zoggia, non ha voluto commentare. Sicuramente le principali associazioni di categoria ora sono ai ferri corti con l’amministrazione comunale e nessuno ha fatto qualcosa per gettare acqua sul fuoco.

Il presidente Aja, associazione jesolana albergatori, Alessandro Rizzante, è anche lui dimissionario con tutto il Consiglio e l’11 gennaio la questione sarà affrontata in assemblea. Faloppa ha ritirato tutti i membri dalle partecipate e consorzio, rischiando in questa fase di determinare una paralisi decisionale
cui il Comune dovrà porre rimedio nelle prossime settimane e, come sembra, la protesta non dovesse rientrare. In caso contrario è lecito attendersi molte novità a Jesolo nella gestione di questi enti e il loro futuro che vedrà sempre più forte la partecipazione del Comune. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik