Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Approvato il bilancio tasse inalterate

MARTELLAGO. Passa a maggioranza in Consiglio il bilancio 2018 del Comune di Martellago, con tasse pressoché inalterate, eccezion fatta per un leggero ritocco della Tari (i rifiuti), stimato in 1-2...

MARTELLAGO. Passa a maggioranza in Consiglio il bilancio 2018 del Comune di Martellago, con tasse pressoché inalterate, eccezion fatta per un leggero ritocco della Tari (i rifiuti), stimato in 1-2 euro annui. Una manovra da 19 milioni complessivi, anche se il Comune, così come succede altrove, si trova davanti a vincoli di bilancio e trasferimenti non più massicci come un tempo e si fatichi a programmare i cantieri futuri.

In pratica, come ha spiegato l’assessore Matteo Campagnaro, i servizi a domanda individuale non saranno ritoccati; così, per i buoni pasto della scuola non ci si schioderà dai 3,20 per l’asilo, mentre per il secondo figlio rimarrà ridotto a 2,45 e 1,70 per il terzo. Stesso discorso per le elementari e le medie, con 3,95 per il primo figlio, a scendere a 3 per il secondo e a 1,70 per il terzo. Lo scuolabus costerà ancora 79 euro a trimestre, per il secondo figlio si passerà a 47,50. L’addizionale Irpef rimarrà stabile allo 0,75 per cento, l’Imu e la Tasi sulle seconde case, le zone edificabili, negozi e capannoni non si muoveranno rispettivamente dallo 0,88 per cento e dallo 0,22 per cento (esentate le prime case).

Alessandro Ragazzo