Quotidiani locali

caorle 

Turismo, firmato il protocollo d’intesa con le categorie

CAORLE. È stato sottoscritto il protocollo d’intesa per il rinnovo e il funzionamento della Dmo Caorle, ovvero l’Organizzazione di gestione della destinazione turistica (Ogd). Si tratta degli...

CAORLE. È stato sottoscritto il protocollo d’intesa per il rinnovo e il funzionamento della Dmo Caorle, ovvero l’Organizzazione di gestione della destinazione turistica (Ogd). Si tratta degli organismi che hanno sostituito le vecchie Apt, come previsto dalla Regione. Sulla base della normativa regionale, già nel 2014 il Comune aveva provveduto a istituire la locale Ogd, denominata Dmo Caorle, il cui primo protocollo d’intesa è giunto a scadenza in dicembre. Tutti i soggetti coinvolti, enti e categorie varie, hanno manifestato l’interesse a mantenere in vita la Dmo Caorle e si è arrivati così alla sottoscrizione del nuovo protocollo d’intesa, che avrà nuovamente durata triennale.

L’intesa è stata sottoscritta tra Comune, Fondazione Caorle Città dello Sport, Consorzio di promozione turistica Caorle e Venezia Orientale, Confcommercio, Consorzio arenili Caorle, Associazione albergatori Caorle, gli agenti immobilisti di Fiaip Venezia, il Comune di Concordia, il centro Pra’ delle Torri e Venezia Expomar. Sono stati presentati i risultati del lavoro svolto dal Gruppo Giovani, che si è costituito per uno studio sull’analisi dei punti di
forza e di debolezza della località. Sono state illustrate le potenzialità di alcuni settori, ipotizzando la realizzazione di alcuni pacchetti vacanza. Inoltre, ci si è focalizzati sul “city branding”, con l’obiettivo di rendere Caorle un marchio da vendere tutto l’anno. (g. mon.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon