Quotidiani locali

MALORE ALLA MESSA DI NATALE 

Sospetta ischemia, don Massimo migliora

CHIOGGIA. Migliorano le condizioni di don Massimo Ballarin, il sacerdote di 63 anni dell’Unità pastorale di San Giacomo, colpito da un malore durante la messa di Natale. Don Massimo si trova ancora...

CHIOGGIA. Migliorano le condizioni di don Massimo Ballarin, il sacerdote di 63 anni dell’Unità pastorale di San Giacomo, colpito da un malore durante la messa di Natale. Don Massimo si trova ancora ricoverato in Terapia intensiva all’ospedale dell’Angelo dove rimarrà qualche giorno per tutti gli accertamenti clinici utili a capire le origini del malessere, ma le condizioni non destano preoccupazioni. Il sacerdote si è ripreso già dopo qualche ora dal ricovero e anche nel giorno di Santo Stefano ha ricevuto le visite dei familiari e del vicario generale della Diocesi don Francesco Zenna. All’Angelo don Massimo è stato trasferito dopo i primi accertamenti eseguiti al Pronto soccorso di Chioggia nelle prime ore del pomeriggio di Natale.

La Tac ha individuato un sospetto di ischemia e il sacerdote è stato trasferito a Mestre. I primi segnali di malessere si erano avvertiti già nella liturgia solenne della mezzanotte, ma don Massimo il mattino seguente aveva insistito per celebrare comunque la messa delle 11 e poter fare personalmente gli auguri ai parrocchiani di San Giacomo. Durante la funzione però il malessere si era ripresentato e don Massimo a fatica è riuscito a concludere la messa. In molti si sono accorti che qualcosa non andava tra cui un medico presente alla celebrazione e il parroco don Vincenzo Tosello. Assieme lo hanno convinto a rivolgersi al Pronto soccorso per accertare lo stato di salute. Don Massimo è stato accompagnato all’ospedale dal vescovo monsignor,
Adriano Tessarollo, che ha atteso i primi referti medici. Poco dopo è stato deciso il trasferimento e sono stati avvisati i familiari che lo hanno raggiunto subito a Mestre. Moltissimi i messaggi di vicinanza giunti in curia, in seminario e alla parrocchia di San Giacomo. (e.b.a.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon